LA 24 ORE DEL DRAGO

  HOME  

Albo d’oro

News
24H Gemellate Percorso
Regolamento Per iscriversi

Classifiche 24H

Contatti
 

 

FOTOedizioni24H
Videoedizioni24H
FOTOGALLERY

VIDEOGALLERY

STORICO

M.F. SAN VALENTINO
 

 

2012
UNA 24 H MTB  DA  INCORNICIARE

Si è svolta sabato 19 e domenica 20 Maggio da poco trascorsi al parco Chico Mendes di Terni, la quarta edizione della 24 h Del Drago.Una competizione che ha visto al via ben 250 partenti, alcuni provenienti addirittura dalla Sicilia, dalla Puglia e da Salò (lago di Garda).

La festa è iniziata venerdì pomeriggio, quando un drappello di ciclisti, sono partiti dal Parco alla volta della Cascata delle Marmore guidati da un veterano della mtb ternana Pancrazio Proietti della
A. S.D. La Base, poi cena tutti insieme al parco con musica e spettacolo.
Sabato alle 12.00 in punto, la pittoresca partenza, sulla spiaggia del laghetto e poi via
per 24 ore.
Il pasta party per tutta la gara è stato curato dalla pro-loco di Giuncano.
IL PERCORSO:
prevalentemente pianeggiante,  una parte intorno al lago del Chico Mendes di km 3,900 con qualche  punto tecnico ma ala fine, reso faticoso dai campi adiacenti.
LA GARA:
tra le squadre da 8 maschili, prende subito il comando la Mtb Santamarinella che tira la gara per tutte e 24 le ore. Non ci sono stati incidenti gravi da segnalare e alla fine anche il tempo è stato benevolo, solo  qualche pioggerellina domenica alle 10,30.
Molta battaglia tra le squadre da 4 maschili dove se la sono giocata fino alla fine la squadra di Terni Bikemotion e l’Università di Roma Foro Italico.
Per i solitari vince il solito Bodini Gianluca, ma si mette in evidenza il ternano Paolo Scappiti con un ottimo terzo posto.
Oltre 20 le persone dislocate lungo il percorso dalla Soc. organizzatrice Drago Bike Team Ruota Libera, il cui presidente Emilio Zanchi ha curato nei minimi particolari tutta la gara.
Tra i volontari, il gruppo degli Scout Agesci 2 di Terni

2011


I video della manifestazione, gentilmente concessi da Onion Sport
www.sport.onionpictures.it/sport/Ciclismo/Voci/2011/5/14
24_Ore_Del_Drago.html
e in più anche il servizio di Tele UmbriaViva tutti
nella sezione VIDEO

Riuscitissima la terza edizione della 24h del Drago, svoltasi a Terni presso il parco  Chico Mendes  il 14 e 15 maggio. Non sono mancati i complimenti per L’ideatore e L’organizzatore Zanchi Emilio, presidente dell ‘ A.S.D.  Team Drago Bike che ha curato nei minimi particolari lo svolgimento della gara. Tutto comincia sabato alle 11,30 quando 2 paracadutisti del gruppo the Zone, dopo essersi lanciati da  4000 mt.  sono atterrati sulla spiaggia del bagno 41 sventolando la bandiera della 24 h del drago, dando così il via alla manifestazione. Oltre 250 i partecipanti, provenienti da quasi tutto il centro Italia oltre che dalla Lombardia e Campania. Presente anche Morgan Philley vincitore della scorsa edizione, che quest’anno ha dovuto dare forfait alle 04,20 di domenica dopo 90 giri per  problemi alla schiena.

Presenti alla partenza le maggiori società ciclistiche ternane, come asd bicimania-la base, bikemotion, cral provincia di Terni che hanno combattuto all’ultima pedalata per aggiudicarsi il titolo. Alle premiazioni era presente l’Assessore allo Sport Renato Bartolini che ha esaltato la competizione agonistica e non.

 

2010


Una  seconda edizione riuscitissima della 24 h del Drago di endurance  in mtb, svoltasi presso il parco Chico Mendes di Terni.
Oltre 200 i partenti nelle varie categorie provenienti da tutta Italia. Il tempo inclemente del giorni precedenti, ha costretto il C.O. a diversi accorciamenti del percorso prima della partenza, alla fine la lunghezza del tracciato risultava di circa 3 km, estremamente fangoso e senza passaggi tecnici rilevanti comunque estremamente duro.
Nell’arco della gara diversi avvenimenti a corollario della manifestazione, tra cui una escursione in bici alla cascata delle Marmore e una 6 ore no stop di spinning a cura delle palestre di Terni.
Al via nella categoria "Solitare Maschile" molti protagonisti di spicco dell' endurance nazionale, a vincere e’ stato l’australiano Morgan Pilley del team olandese Univega che sin dall’avvio ha imposto un ritmo impressionante, inanellando al termine 131 giri per un totale di 393km, davanti a Ceroni Maurizio e Marsili Valter dell’Arrampibike.
Nella categoria "Solitaria Femminile" ad imporsi è stata una vecchia conoscenza dell’endurance nazionale, Ilaria Balzarotti del team Fuori Giri di Arenzano Genova con 91 giri.
Nelle squadre, vincitore assoluto e’ stato il team romano da
6 elementi Santa Marinella con 179 giri, i quali sono riusciti a battere anche le squadre composte da 8 elementi,
Al termine una bellissima premiazione, a conclusione di una due giorni bella e faticosa ma con tutti i presupposti per una terza edizione 2011 veramente interessante per tutti gli amanti dell’endurance nazionale.

 

 
Facebook Mail:     emilio24h@yahoo.it
cel.

339.5273945